“Mubat e celebrazioni Avalanche” nasce dall’iniziativa dell’associazione culturale Mubat che ha predisposto un dettagliato progetto e lo ha sottoposto all’attenzione dell’Amministrazione Comunale di Battipaglia e alla sindaca sig.ra Cecilia Francese che lo ha recepito e fatto proprio. L’organizzazione si avvale della collaborazione di privati, società e associazioni che per prime hanno aderito al progetto formando l’iniziale comitato promotore. Operativamente l’associazione Mu.Bat provvede in prima persona all’organizzazione esecutiva e al coordinamento.

Organizzazione

 

Amministrazione Comunale di Battipaglia

Mu.Bat

associazione culturale, Museum of Battipaglia per la storia e conservazione della memoria

 

Comitato promotore

 

Albergo Riviera Spineta

Azienda storica della città collabora con iniziative di natura culturale ed è tra i primi promotori dell’iniziativa

Artisti Vari

(pittori, scultori e scrittori) che hanno creato opere per ricordare l’operazione Avalanche. Tali opere costituiranno il primo nucleo del MUBAT

Conf Commercio

Associazione commercianti, sezione di Battipaglia

Corale Mutterle

Impegnata da oltre vent’anni nella promozione dell’eccellenza culturale legata al mondo musicale con l’organizzazione di concerti, spettacoli e iniziative culturali di diverso tipo

Gruppo di rievocazione storica 36 Infanterie Regiment

Associazione specializzata in rievocazioni storiche sulla seconda guerra mondiale. [più info]

Istituto Comprensivo “Alfonso Gatto”

Ha promosso e sostenuto la sperimentazione del progetto “a memoria!”

Istituto di Istruzione Superiore “Dino Ferrari”

Ospiterà la manifestazione finale con ricostruzione dell’alimentazione durante il periodo bellico

Pro loco di Battipaglia

Associazione di promozione territoriale

Regesta.exe

Società informatica specializzata nella gestione di beni culturali (www.regesta.com) proprietaria del prodotto di archiviazione e catalogazione xDams O.S. (www.xdams.org) utilizzato per il progetto

Tammorrasìa

Associazione attiva nel promuovere la cultura musicale locale in particolare la musica tradizionale antica, presterà la propria opera nelle manifestazioni